5 consigli per la scelta della giarrettiera da sposa

   

  • 5 consigli per la scelta della giarrettiera da sposa  - foto 1

La giarrettiera è uno degli indumenti più sexy a disposizione della sposa. Una mise intramontabile simbolo di una tradizione antichissima. Tutto nasce in Europa nel XVII secolo quando iniziò a sedimentarsi la convinzione che gli indumenti della sposa portassero fortuna, così nacque la tradizione dello sfilo della giarrettiera da parte dello sposo e del famoso lancio verso gli scapoli in cerca di moglie. Un momento sicuramente goliardico che potrebbe sfociare chissà in un futuro matrimonio, perché dopo il lancio del bouquet e della giarrettiera saranno i due fortunati a ballare insieme, e si sa ai matrimoni tutto può succedere... Ecco le istruzioni d'uso per la scelta della giarrettiera da sposa.

1. Non sottostare a tutti i riti della giarrettiera

Prima di tutto non è necessario per forza sottostare a tutti i riti. Magari ci sono persone timide che si vergonano a farsi sfilare la giarrettiera davanti agli invitati. Se ti imbarazzi un pò al pensiero di questa situazione, non accantonare comunque l'acquisto di una giarrettiera: potrebbe essere un indumento da tenere in considerazione in intimità per fare una sopresa al futuro maritino durante la prima notte di nozze...

2. Per la scelta della giarrettiera osa!

Sbizzarrisciti. La giarrettiera è un accessorio goliardico, un po' burlesque. Non prenderti troppo sul serio, libera uscita ai pizzi, ai fiocchettini, piume, rose, strass e accessori scintillanti. E poi, acquistala di persona, la tradizione infatti vuole che sia la sposa stessa ad acquistare qualcosa di nuovo come accessorio, simbolo appunto della nuova vita e delle nuove sfide future.

3. Comprare una giarrettiera di scorta

La giarrettiera che viene sfilata per il lancio allo scapolo fortunato è sempre quella dalla gamba destra. Per questo è sempre meglio averne una di scorta, in modo tale da tenersi un'altra per ricordo di quel momento divertente oppure appunto da indossare per la prima notte di nozze.

4. Scegliere una giarrettiera semplice da sfilare

Il momento dello sfilo della giarrettiera da parte dello sposo sarà divertente ma nello stesso tempo imbarazzante. Quindi magari si consiglia di scegliere una giarrettiera semplice da sfilare per il povero sposo, ad esempio di quelle che hanno l'elastico se non si ha molta dimestichezza. Magari sarebbe meglio, perché no, fare qualche prova insieme a casa!

5.Scegli il colore che ti piace o che richiama il tema di matrimonio

Di solito la giarrettiera viene scelta di colore blu volendo restare in tema di tradizioni. Ma non importa ci sono tanti colori fanastici come rosa cipria, verde, prugna , glicine. Devi  solo scegliere il colore che ti piace oppure che richiama il tema di matrimonio come colore di richiamo. Un'idea carina sarebbe quella di organizzarsi con le damigelle e coordinarsi con il colore della giarrettiera,  una cosa originale  per una bella foto di gruppo super sexy!

 

Insomma poche regole: osa, sbizzarisciti e fai qualche prova a casa con lo sposo. Per il resto non pensarci troppo e divertiti!

Ti sono piaciuti questi consigli di stile? Allora clicca e scopri tutte le tipologie di giarrettiere che potranno ispirarti e fare a caso tuo.

Comments

Non ci sono commenti per il momento.

Solo gli utenti registrati possono pubblicare un commento