Guida agli stili degli abiti da sposa

    Collage abiti da sposaAlcuni stili dei vestiti da sposa

    Gli abiti da sposa sono tutti bellissimi. Ma esistono molti stili tra cui scegliere... sei sicura di conoscerli tutti? Quale linea di vestito è più adatta al tuo fisico: classica o scivolata? Impero o principesca?
    L'abito da sposa deve farti sentire bella e a tuo agio, per questo è importante avere le idee chiare sui vari stili e trovare quello adatto a te: solo così potrai fare la scelta giusta per il vestito più importante della tua vita. Di seguito troverai un'utilissima guida che ti mostrerà tutti gli stili di abiti da sposa, spiegandoti caratteristiche e differenze.

    Per scoprire, invece, quale stile di abito da sposa è più adatto ad ogni tipo di fisico, leggi la nostra guida Come scegliere l'abito da sposa in base al fisico

    Abito da sposa classico (detto anche stile ad A o a trapezio)

    Classico e tradizionale, un vestito da sposa dalla linea ad A ha uno stile sobrio ed elegante e si abbina perfettamente ad ogni tipo di fisico, perché riesce a nascondere i piccoli difetti dei fianchi. Nello specifico, un abito da sposa a trapezio è più stretto sul bustino e si allarga leggermente dalla vita in giù seguendo la larghezza delle spalle, proprio come se si disegnasse una A. Il fatto che si allarghi proprio sul punto vita permette di non essere attillato sui fianchi e di nasconderli nel caso fossero un po' rotondi. Può avere uno strascico, ma dà il meglio di sé senza.

    Abito da sposa da principessa

    Tutte da bambina lo abbiamo sognato: un abito da sposa con il corpetto stretto e delicatamente ricamato e una gonna ampia, larga che forma bellissime onde e che può sconfinare in un lunghissimo strascico. Si tratta del vestito da sposa principesco che, come dice la parola stessa, riprende le linee e l'allure degli abiti delle principesse. Questo stile è perfetto per le spose alte e magre e per quelle che hanno un fisico a pera e a mela.

    Abito da sposa stile impero

    Un abito da sposa stile impero è tagliato immediatamente sotto il seno e da qui si allarga, senza diventare a palloncino, e scende a terra morbido e leggero. L'attenzione su vestiti di questo stile è concentrata sulla parte alta della silhouette, quindi è consigliato se avete un bel décolleté, mentre nasconde le imperfezioni dei fianchi perché non li stringe ma li accarezza dolcemente.

    Abito da sposa a sirena

    Audace e tremendamente sexy, un vestito da sposa a sirena è perfetto, invece, per chi ha un fisico mozzafiato. Come dice la parola, questo stile riprende la forma di una sirena, metà donna metà pesce, per cui ha un corpetto molto stretto che continua fin sotto i fianchi per poi aprirsi come una vera e propria coda e scendere a terra con un leggero strascico. In genere il taglio della coda arriva sopra il ginocchio, per permettere alla sposa di camminare in maniera agevole.

    Abito da sposa scivolato

    Sobrio ed elegante, un vestito da sposa scivolato ha la forma di un abito da sera lungo: generalmente con spalline, cade morbido verso terra e accarezza la silhouette della sposa senza stringerla eccessivamente e seguendo esattamente quelle che sono le sue curve. È perfetto per le spose piccoline, per quelle alte e magre e per quelle con il fisico a clessidra.

    Abito da sposa corto

    Può essere mini o al ginocchio: un abito da sposa corto è sicuramente sbarazzino e divertente ed indicato soprattutto per le cerimonie civili. Di solito un abito da sposa corto riprende la linea sagomata di un tailleur, ma può anche trattarsi di un vestito da principessa in miniatura, con bustino stretto e gonna ampia che non arriva fino a terra. Tra gli abiti da sposa corti, si possono trovare anche quelli che vengono definiti abiti lunghezza tè, cioè con una lunghezza che varia da sotto al ginocchio fin sopra la caviglia. Indicato per le spose piccole e per quelle che hanno un fisico a pera e a mela.